A TUTTI COLORO CHE VOGLIONO IL BENE DI VENEZIA

Standard

Interessante incontro-dibattito a VENEZIA in sala San Leonardo ieri pomeriggio sul PAT (Piano di Assetto Territoriale): tutti gli intervenuti hanno sottolineato la contraddizione tra PREMESSE (accettabilissime) e SVILUPPO del documento (sconfortante).

Mentre ascoltavo i contributi di Maria Rosa Vittadini, Stefano Boato e degli altri relatori, mi è venuto in mente di creare un sito dedicato on line a cui possano fare riferimento tutti coloro che credono ***veramente*** (e non surrettiziamente, come gli estensori del PAT) nell’arresto del consumo di territorio, nella centralità ambientalista e nel rispetto dei bisogni reali della cittadinanza veneziana.

Mi chiamo Lucio Angelini, non ho tessere di partito, sono progressista e innamorato di Venezia. Spero che a questo blog abbiano voglia di contribuire tutti coloro che hanno veramente a cuore il futuro della città.

Scrive l’urbanista Edoardo Salzano:

http://www.casolenostra.org/index.php?/archives/1976-Gli-Strumenti-dellIntelligenza.html

“Territorio e città sono luogo di conflitti fondamentali per il nostro futuro. C’è chi li usa come materia morta da cui estrarre ricchezza e potere mediante la cementificazione, e c’è chi li vede come luogo dove vivere, abitare, lavorare, conoscere e conoscersi, ammirare, godere, incontrarsi, ricrearsi. Sono interessi in contrasto. Ma i portatori dei primi (privatizzare, mercificare, cementificare) sono pochi e potenti, quelli dei secondi (vivere abitando) sono molti e deboli. Perciò i secondi sono condannati a perdere, se non utilizzano la forza potenziale che deriva loro dall’essere in molti. Come esercitare questa forza? L’unica arma di cui disponiamo è mettere insieme intelligenza e moltitudine. La moltitudine c’è, l’intelligenza è comprendere che solo insieme si vince, e che per farlo oggi occorre utilizzare gli strumenti che ci dà la democrazia, per imperfetta che sia.”

Inviate i vs contributi qui:

salviamovenezia@gmail.com

Annunci

»

  1. Bravo Lucio , bella e utile iniziativa. Spero molti contribuiscano. Perché tutti, dentro e fuori dei partiti, abbiamo bisogno di tante intelligenze ed energie per preparare una Venezia migliore.

    Giampietro Pizzo

    Sinistra Ecologia Libertà Venezia

    • Grazie, Giampietro. Riprendendo lo spunto di Salzano, direi che la cosa più urgente da fare sia quella di diventare legione (in senso biblico), ovvero una forza di pressione numericamente consistente: sai meglio di me che poche dozzine di bene intenzionati non se le fila proprio nessuno, purtroppo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...