VENEZIA NUOVA ROTTERDAM

Standard

restucci

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Comunicato inviato oggi agli organi di stampa locali e ai consiglieri comunali dal COMITATO NO GRANDI NAVI – LAGUNA BENE COMUNE

I giornali di oggi ci raccontano di un Porto arrembante che, indifferente e sordo all’ampio dibattito che si svolge in città, procede come uno schiacciasassi nel suo disegno di trasformare Venezia in Rotterdam: terminali off shore, piattaforme logistiche, crescite esponenziali dei traffici e delle dimensioni delle navi, autostrade del mare, parcheggi (!) lungo il canale dei petroli per grandi navi in attesa di uscire dalla futura conca di navigazione, devastanti scavi di canali lagunari, nuove banchine e nuove stazioni passeggeri in Marittima, parcheggi a San Basilio. Neppure Marinetti, che pure voleva asfaltare il Canal Grande, avrebbe potuto immaginare un tale macello ambientale!
Annunci

»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...