PAPA FRANCESCO CONTRO LE MAXINAVI DA CROCIERA?

Standard

mafia2

“Venezia è vissuta per centinaia d’anni senza i condomini galleggianti. Tutto lascia pensare che possa farcela ancora senza di essi, a patto che non le si uccida la laguna intorno.
A quanti si lasciano intimorire dallo spauracchio della perdita dei posti di lavoro, agitato a pagamento (= acquisto di intere pagine promozionali di quotidiani) ribadisco ciò che i contrari alle maxinavi stanno ripetendo con forza: “Noi lottiamo per un raddoppio dei posti di lavoro, ma attraverso la conversione da un GIGANTISMO CROCIERISTICO a un CROCIERISMO ECO-SOSTENIBILE, ovvero A MISURA DI LAGUNA. Altrimenti i posti di lavoro li perderanno i nostri figli e i nostri nipoti, insieme a laguna e città.”
La riduzione delle alternative a Canale Contorta o Canale Dietro la Giudecca è avvelenata in partenza.
Benché sia laico, spero che papa Francesco, nel supplicare i mafiosi di pentirsi, abbia incluso anche gli speculatori che a Venezia, non certo per amore della città, ce la stanno mettendo tutta a trasformare la laguna in un braccio di mare privo di barene e in un porto diffuso. Insieme al papa, vorrei che per loro ci fosse l’inferno*-°”

(Da una lettera inviata al Gazzettino)

Annunci

»

  1. PAPA FRANCESCO NON HA FATTO ALCUN RIFERIMENTO ALLE NAVI BIANCHE NEL PORTO DI VENEZIA.

    L’ARTICOLO E’ SOLO UN TENTATIVO DI FARE DISINFORMAZIONE CON LA PUBBLICAZIONE DELLA LETTERA DELL’ENNESIMO FANCAZZISTA (FORSE) VENEZIANO.

    NON C’E’ ALCUNA CERTEZZA CHE CON LE FARNETICANTI PROPOSTE DI QUESTI PERSONAGGI CI POTRANNO ESSERE ALTRI POSTI DI LAVORO.

    QUELLI CHE ESISTONO ANCORA SONO GARANTITI, AL MOMENTO SOLO FINO AL 2015, DALL’ARRIVO DELLE NAVI CROCIERA.

    POI, DOPO IL 2015, AL MOMENTO ESISTE SOLO L’INCERTEZZA CHE QUESTI FANNULLONI, ASSIEME AI MALINFORMATI IN ITALIA E NEL MONDO, RIESCANO AD AVERLA VINTA, IN BARBA AGLI ATTUALI LAVORATORI E ALLE LORO 4500 FAMIGLIE.

  2. LE PAGINE PUBBLICATE DA PARTE DI VENEZIA TERMINAL PASSEGGERI ESPRIMONO SOLO LA VOLONTA’ DI INFORMARE IN MANIERA CORRETTA LA COLLETTIVITA’.

    LE INTERFERENZE DI PERSONAGGI PIU’ O MENO NOTI A VOLER DARE IL LORO PARERE SU UNA QUESTIONE A LORO COMPLETAMENTE SCONOSCIUTA SONO ASSOLUTAMENTE FUORVIANTI ED ESPRESSE ESCLUSIVAMENTE IN SEGUITO A QUANTO ACCADUTO ALL’ISOLA DEL GIGLIO.

    I CITTADINI DI VENEZIA DEVONO FARSI UN’IDEA ASSOLUTAMENTE CORRETTA DELLA QUESTIONE E, SOPRATTUTTO, NON DIMENTICARE GLI OCCUPATI NEL SETTORE CHE, NELLE VARIE AZIENDE OPERANTI ALL’INTERNO DEL PORTO, SONO OLTRE 4 MILA.

  3. FIN DALL’INIZIO DELLA VOSTRA ASSURDA GUERRA CONTRO LE NAVI, STOLTI COME SIETE, NON AVETE PENSATO AI MOLTI CHE AVREBBERO PERSO IL POSTO LAVORO.

    ORA, DOPO CHE I DATI EFFETTIVI SULL’OCCUPAZIONE IN QUESTO SETTORE SONO DIVENTATI CHIARI A TUTTI, ECCO LA BUFALA DEL FATTO CHE I VOSTRI PROGETTI ADDIRITTURA RADDOPPIEREBBERO I POSTI DI LAVORO.

    A PARTE I SOLITI PEZZENTI (CHE SAPPIAMO BENE DA QUALI COVI ARRIVINO) E I PAGLIACCI CHE PARTECIPANO ALLE VOSTRE SARABANDE NON CREDO CHE MOLTI ALTRI SIANO COSI’ D’ACCORDO, OLTRE AI FANNULLONI.

  4. Anche al Gazzettino l’hai mandata questa stupidaggine.
    Che cavolo c’entra il Papa con le vostre pagliacciate?
    Spero proprio che Francesco legga e risponda a tono.
    Sei ridicolo.

  5. La frase “DA UNA LETTERA INVIATA AL GAZZETTINO” non lascia adito a equivoci.

    Comunque mi ha fatto incazzare una modifica al testo operata dall’editor del Gazzettino. Il testo originale diceva: “Venezia è vissuta PER CENTINAIA D’ANNI [=dacché esiste] senza i condomini galleggianti. Tutto lascia pensare che possa farcela ancora senza di essi, a patto che non le si uccida la laguna intorno.” La lettera sul Gazzettino di oggi recita invece: “Venezia è vissuta UN CENTINAIO D’ANNI… “. Mi domando: perché solo un centinaio??? E chi sarà mai il babbeo responsabile di una tale modifica? Mah, bah. Le solite braccia sottratte all’agricoltura, evidentemente…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...