SCAVO DEL NUOVO CANALE CONTORTA? NO GRAZIE. LA LAGUNA È GIÀ CONCIATA PER LE FESTE COSÌ COM’È…

Standard

untitled

IL PROGETTO DELLO SCAVO DEL CANALE CONTORTA-S.ANGELO VA ABBANDONATO E RITIRATO.

Questo progetto redatto e voluto dall’Autorità Portuale Veneziana oltre che rappresentare un disastro ed uno scempio annunciati per la laguna costituisce un reale pericolo per l’allontanamento delle grandi navi crociera da Venezia.

Questo progetto è ormai avversato da troppe parti: non ci sono solo le centinaia di osservazioni formali di merito sui contenuti e sulle procedure, i ricorsi, le diffide, ma le vaste , continue e determinanti manifestazioni cittadine hanno provocato autorevoli prese di posizioni di dissenso da parte di organizzazioni internazionali ( es. UNESCO ) , di eminenti esperti del mondo scientifico e culturale ed addirittura del Commissario ( ufficiale dello Stato !) del Comune di Venezia che  intende ricorrere  al TAR.

Un dispiegarsi lunghissimo di giudizi contrari a questo progetto che deve sollecitare quelle forze politiche in campo a volte troppo silenziose o “neutrali” a  negare ogni copertura   a questo progetto che non s’ha da fare  , e ciò anche al fine di fornire una sponda di garanzia e di legalità scevra da indebite ingerenze ( che questa città conosce troppo bene ) per quei funzionari delle istituzioni che stanno svolgendo i loro compiti di approfondimento della materia.

Il voler insistere su questo progetto, che per le sue molteplici contraddizioni, anche politiche, vedrà verosimilmente sviluppare tempi e modalità di realizzazione di carattere incerti e dilatati nel tempo,  farà sì che possano maturare nel frattempo scelte volte ad allontanare le grandi navi crociera da Venezia per dirottarle verso altre destinazioni. E questo, soprattutto i lavoratori, lo stanno capendo.

Ed è per questo, per la salvaguardia del bene comune laguna-Venezia e  per il lavoro, che tutti assieme dobbiamo pretendere il ritiro immediato e senza indugi del progetto di scavo del canale Contorta-S.Angelo per addivenire a quelle altre soluzioni compatibili oggi disponibili.

ASSOCIAZIONE AMBIENTEVENEZIA

27 novembre 2014

Armando Danella portavoce associazione AmbienteVenezia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...