VENEZIA. COME PEGGIORARE L’ESISTENTE CON UN INSERTO ALLA PENE DI CANE.

Standard

cubo2

I giornali scrivono: IL CUBO CHE DIVIDE I VENEZIANI. In realtà il cubo NON divide Venezia: non ho ancora incontrato un veneziano che non sia rimasto allibito da tanto scempio. Divide semmai i veneziani dagli ideatori e realizzatori del progetto, e dalla sovrintendente Codello che per fortuna è ormai andata a fare danni da un’altra parte. Al pari di altri ECOMOSTRI, anche il cubo andrebbe abbattuto senza pietà. Siamo in mano a briganti grassatori devastatori coglionazzi della politica e della tutela del patrimonio artistico:-(

Il gruppo FB “Atlante dei possibili Santachiara” ha proposto questa variante:

cubo3

(Foto di Filippo Lovato)

P.S. “Pene di cane” può essere sostituito da “Dazzo di cane”, ove “Dazzo” è il nome del proprietario dell’albergo Santachiara, il committente dello sfregio.

cubo5

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...