IL SINDACO BRUGNARO E L’EDITTO DI EGNAZIO

Standard

a6a4a10IMG_9660

Breve scambio con il sindaco Brugnaro durante la sua visita alla Mostra Fotografica sulle Grandi Navi a San Polo:
Angelini: “Sindaco, le ricordo l’editto di Egnazio”
Brugnaro: “Non ce l’ho presente, me lo ricordi lei.”
“Chiunque oserà arrecare danno in qualsiasi modo alle acque pubbliche sia condannato come nemico della Patria e sia punito non meno gravemente di colui che abbia violato le sante mura della Patria. Il diritto di questo Editto sia immutabile e perpetuo.” Sedicesimo secolo”.
Brugnaro: “Ah, sì, certo, infatti bisogna ripulire le acque dei canali dal fango e dai detriti.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...